Personale ATA
Sede in LOMBARDIA  via lario
______________________
Via Lario, 7, 20811 Cesano Maderno MB, Italia
 Contatti: 3281627415 - 3801987342

amministrativoLa situazione in cui oggi si viene a trovare il personale A.T.A. delle scuole è gravosa sotto molti punti di vista; si registra un forte disagio che vive questo personale, penalizzato come tutto il comparto dal reiterato blocco dei contratti e dalla manomissione di intese contrattuali, come quelle sulle posizioni economiche, su cui ha pesato anche l'inaccettabile ostruzionismo del MEF che finalmente ha da poco riaperto procedure di assegnazione.

La legge di stabilità 2015, inoltre, insieme a tutti i tagli programmati, ha previsto anche 2.020 unità in meno per il Personale ATA; l'obiettivo naturalmente è il risparmio in questo caso di circa 51 milioni di euro a partire proprio dal prossimo anno scolastico 2015-2016.

La situazione non cambia per chi cerca di sopravvivere con le supplenze brevi: ai dirigenti scolastici infatti, grazie al DDL non sarà più concesso di assegnare supplenze brevi in riferimento all'art. 1 del comma 78 della legge 23/12/1996, n. 662 escluse le scuole in cui l'organico di diritto risulti essere inferiore a tre posti. A sopperire alle necessità dovrà pensarci il personale che è già in servizio.

Trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale per l’anno scolastico 2015 -16 personale docente e ATA di ogni ordine e grado di scuola.(Prot. n. MIUR AOOUSPMI R.U.n.1990 del 18 febbraio 2015)

Entro il 15 marzo 2015, scadenza fissata dalla C.M. n. 55 del 13 febbraio 1998, devono essere prodotte dal personale docente e ATA a tempo indeterminato, le istanze di trasformazione del rapporto di lavoro da:

  • tempo pieno a tempo parziale;
  • modifica delle ore settimanali;
  • rientro dal tempo parziale al tempo pieno.

Il tempo parziale ha la durata, di norma, di due anni scolastici per un numero di ore settimanali almeno del 50%.

Al termine dei due anni non è necessaria alcuna richiesta di proroga se si decide di proseguire il rapporto di lavoro part time. Invece il ritorno al tempo pieno va esplicitamente richiesto.

ASPETTATIVA PER MOTIVI DI FAMIGLIA, DI LAVORO, PERSONALI E DI STUDIO

ART.18 (CCNL-2006/2009)

1. L'aspettativa per motivi di famiglia o personali continua ad essere regolata dagli artt. 69 e 70 del T.U. approvato con D.P.R. n. 3 del 10 gennaio 1957 e dalle leggi speciali che a tale istituto si richiamano. L'aspettativa è erogata dal dirigente scolastico al personale docente ed

ATA. L'aspettativa è erogata anche ai docenti di religione cattolica di cui all'art. 3, comma 6 e 7 del D.P.R. n. 399/1988, ed al personale di cui al comma 3 dell'art. 19 del presente CCNL, limitatamente alla durata dell'incarico.

PERMESSI BREVI - ART.16 - (CCNL 2006/09)

1. Compatibilmente con le esigenze di servizio, al dipendente con contratto a tempo indeterminato e al personale con contratto a tempo determinato, sono attribuiti, per esigenze personali e a domanda, brevi permessi di durata non superiore alla metà dell'orario giornaliero individuale di servizio e, comunque, per il personale docente fino ad un massimo di due ore.

Per il personale docente i permessi brevi si riferiscono ad unità minime che siano orarie di lezione.

2. I permessi complessivamente fruiti non possono eccedere 36 ore nel corso dell'anno scolastico per il personale A.T.A.; per il personale docente il limite corrisponde al rispettivo orario settimanale di insegnamento.

PERMESSI RETRIBUITI ART.15 - (CCNL 2006/09)

1. Il dipendente della scuola con contratto di lavoro a tempo indeterminato, ha diritto, sulla

base di idonea documentazione anche autocertificata, a permessi retribuiti per i seguenti casi:

- partecipazione a concorsi od esami: gg. 8 complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio;

- lutti per perdita del coniuge, di parenti entro il secondo grado, di soggetto componente la

famiglia anagrafica o convivente stabile e di affini di primo grado: gg. 3 per evento, anche non

continuativi. I permessi sono erogati a domanda, da presentarsi al dirigente scolastico da parte del personale docente ed ATA.

Il Quotidiano della P.A.it

Calendario

loader

Prossimi Eventi

Nessun evento trovato

Formazione

Accesso Utenti

Referenti Italia

contentmap_module

Bandi e Concorsi

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.