News
Sede in LOMBARDIA  via lario
______________________
Via Lario, 7, 20811 Cesano Maderno MB, Italia
 Contatti: 3281627415 - 3801987342

mobilità 2019 2020 2

A seguito del CCNL del 6 marzo 2019, il MIUR ha pubblicato: l'ordinanza 8 marzo 2019 n. 203, concernente le norme di attuazione del contratto integrativo in materia di mobilità del personale, docente, educativo ed A.T.A.; l'ordinanza 8 marzo 2019 n. 202, concernente le norme di attuazione del predetto contratto integrativo in materia di mobilità degli insegnanti di religione cattolica.

LE PROCEDURE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE OSSERVERANNO IL SEGUENTE CALENDARIO:

  • personale docente: dall’11 marzo al 5 aprile 2019;
  • personale educativo: dal 3 al 28 maggio 2019;
  • personale ATA: dall’1 al 26 aprile 2019;
  • mobilità professionale e territoriale verso le discipline specifiche dei Licei Musicali:  dal 12 marzo al 5 aprile 2019;
  • insegnanti di religione cattolica: dal  12 aprile al 15 maggio 2019.

Scarica dal nostro sito il ccnl 6 marzo 2019.

Per problemi relativi alla compilazione della domanda utilizzare il modulo consulenza gratuita.

Redazione ScuolaÈ...

A Cura di dott.ssa Rita Tassitani

docente scuola primaria e infanzia

Enro il 15 marzo 2019 devono essere inoltrate, da parte del personale di ruolo interessato, le istanze di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale per l’a.s. 2019/20. Tutte le indicazioni utili per la presentazione delle domande.

part timePRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 15 marzo. Le domande devono essere presentate, per il tramite del Dirigente scolastico della scuola di servizio, all’Ufficio Scolastico Provinciale (USP) nel termine segnalato.

Quota 100

Sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 23 del 28/01/2019 è stato pubblicato il decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, che prevede quanto segue: - all'articolo 14, disciplina l'accesso al trattamento di pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi (cosiddetta "quota 100"); - all'articolo 15, fissa il requisito contributivo per conseguire il diritto alla pensione anticipata a 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne, per il periodo 2019-2026; - all'articolo 16, stabilisce chele lavoratrici che hanno maturato, entro il 31 dicembre 2018, un'anzianità contributiva minima di 35 anni e un'età anagrafica minima di 58 anni, se lavoratrici dipendenti, e 59 anni, se lavoratrici autonome, possono accedere alla pensione anticipata secondo le regole di calcolo del sistema contributivo previste dal decreto legislativo 30 aprile 1997, n. 1804 (cosiddetta opzione donna). In attesa della pubblicazione della circolare illustrativa delle nuove disposizioni, con il presente messaggio si comunicano le modalità di presentazione delle relative domande di pensione.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

LE PROSSIME ASSUNZIONI NELLA SCUOLA SARANNO CIRCA 70.000 - FIRMATO IL DECRETO

ministro bussetti

Saranno 57.322 le Immissioni in ruolo: firmato il decreto assunzioni di docenti nel decreto firmato dal Ministro Bussetti e inviato al MEF per la prevista autorizzazione. Pronto anche il decreto volto ad assumere 9.838 unità di personale ATA (collaboratori scolastici, assistenti tecnici e amministrativi).

Dopo un estenuante attesa è stata resa nota la data delle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. valide per l’anno scolastico 2018/19.

Ass. Provvisorie 2018 19

Il diritto a chiedere l'assegnazione vale anche per i docenti sprovvisti del titolo di specializzazione sul sostegno, a patto che abbiano prestato servizio (anche a tempo determinato) almeno per un anno su posto di sostegno. Per maturare l'anno di servizio sono valide le regole previste dalla legge 124 del 1999 quindi aver prestato servizio per 180 giorni anche frazionatamente oppure aver prestato servizio ininterrottamente dal 1° di febbraio fino alla fine alle operazioni di scrutinio.

SI È SVOLTO IL 5 GIUGNO, PRESSO IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA, IL PASSAGGIO DI CONSEGNE FRA LA MINISTRA USCENTE VALERIA FEDELI E IL NEO MINISTRO MARCO BUSSETTI.

Valeria Fedeli ha consegnato un dossier al suo successore, dove sono indicate tutte le priorità da inserire in agenda: “Misure per garantire la continuità didattica per i docenti di sostegno non di ruolo e operazioni necessarie per garantire un avvio ordinato del nuovo anno scolastico, con tutti i docenti in cattedra fin dal primo giorno. Sono queste alcune delle urgenze dei prossimi mesi – sottolinea la Ministra – che richiedono un impegno deciso e un intervento veloce da parte del prossimo Ministro.”

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.